🍀 Il braccialetto BodyID parla per te quando non puoi ❤️
Spedizioni in tutta Europa 🚚

Manuel Dentico

Manuel Dentico è un agente di polizia italiano di 46 anni, allenatore di atletica, istruttore di atletica, istruttore di mtb, maratoneta, triatleta e anche corridore.

Ama fare lunghi viaggi in mountain bike e correre maratone in tutto il mondo.

Da quando ha scoperto il braccialetto BodyID, non si allena mai senza.

Lukáš Petrusek

Lukáš è un corridore affetto dalla cosiddetta acondroplasia. Secondo i medici, non avrebbe dovuto camminare, ma ha dimostrato un'incredibile voglia di vivere. Oggi corre diverse maratone all'anno ed è un ottimo sciatore di fondo.

Collabora con il team RunCzech, che organizza, tra l'altro, la maratona di Praga.

Come atleta disabile, indossare i braccialetti BodyID gli dà un senso di sicurezza e protezione, soprattutto durante le gare internazionali!

Partecipa regolarmente anche alla Jizera 50 di sci di fondo e alla famosa corsa Vasova di 90 km in Svezia.

Sabina Kosarkova, campionessa nazionale di ciclocross

Sabča corre in BMX ed è bravissima.

È quattro volte campionessa nazionale, tre volte campionessa europea e due volte campionessa mondiale!

L'idea dei nostri braccialetti BodyID le è sembrata molto sensata e non ha esitato a unirsi a noi.

Michal Bubilek, vincitore della Czech Marathon Cup, ultramaratona della Repubblica Ceca

Michal è un atleta di categoria Elite nella disciplina della maratona in mtb e un allenatore di ciclismo per bambini e adulti.

Partecipa da molto tempo al top team ceco di mtb marathon ed è un ex rappresentante della Repubblica Ceca, che ha partecipato a diversi campionati mondiali ed europei di maratona.

Completa circa 25 gare a stagione nella Repubblica Ceca e all'estero, spesso della durata di 4-6 ore, senza telefono cellulare. Per questo motivo, avere un braccialetto BodyID è quasi d'obbligo nel suo caso. Durante i mesi invernali aggiunge lo sci di fondo, lo skialpping, la corsa, la palestra, il nuoto in piscina....

È anche il destinatario del premio COC fair play 2018.

Richard Wohanka, campione mondiale junior di MTBO

Richard è un corridore di mountain bike ed è anche membro della squadra nazionale juniores. È anche un sostenitore dei braccialetti BodyID, che indossa mentre pedala.

Nel 2020 ha avuto una brutta caduta in bicicletta, che fortunatamente gli ha provocato "solo" una grave commozione cerebrale.

È stato trasportato da un elicottero di soccorso e ha trascorso 4 giorni all'ospedale ARU.

I genitori di Richard hanno scoperto la caduta del figlio non appena i paramedici sono arrivati e hanno notato il braccialetto.

Dominika Durcakova, argento mondiale in discesa libera

Dominika dice di non riuscire a immaginare una vita senza adrenalina. È una biker appassionata che ha già ottenuto molti successi. Nella sua relativamente breve carriera è riuscita a vincere diverse volte in varie serie, come la Moravian-Slovak DH Cup, la Slovak Cup di downhill ed endur, la Czech Enduro Series e così via.

Dominika è anche una grande sostenitrice dei braccialetti BodyID e come dice lei stessa: "Indossiamo il braccialetto nello stesso modo in cui indossiamo sempre il casco".

Radek Brunner, il ceco di maggior successo allo Spartathlon

Pochi corridori in Repubblica Ceca possono correre così lontano e così velocemente come Radek Brunner. Ha vinto il campionato ceco di 100 km, la 24 ore e l'ultramaratona Silva Nortica (103 km).

La Spartathlon è una gara di ultramaratona di 246 chilometri che si svolge sempre a settembre, in Grecia, tra Atene e Sparta.

Radek Brunner è arrivato secondo in questa gara, per la terza volta.

Durante le gare Radek indossa sempre un braccialetto BodyID, collegato al suo profilo sanitario.

Maylow silver, Jetsurf a flyboard

Milan Svojsik, alias Maylow Silver, è un appassionato di sport freestyle come skateboard, mountain bike, motocross, parkour e soprattutto Jetsurf. Nella disciplina del Jetsurf e del flyboard è uno dei migliori del nostro Paese!

Milan non dimentica nemmeno la sicurezza ed è orgoglioso di indossare i nostri braccialetti!

František Žilák, ciclista e doppio campione nazionale

Franta è un amante dell'enduro, cioè delle mountain bike e delle discese. Pedala da quasi 30 anni e in questo periodo ha vinto diversi titoli. Tra i più importanti, il titolo di campione nazionale di sprint per due volte.

Franta partecipa spesso a gare estreme in paesi come Chille o la Svizzera e non dimentica certo la sua sicurezza quando gareggia. Oltre al casco e alle protezioni, indossa sempre un braccialetto BodyID.

František Bulava, leggendario veterano dei triathlon Xterra

Un corridore come Franta Bulava non si incontra tutti i giorni. Questo ragazzo, anche alla sua età (1966), batte persino i giovani concorrenti di triathlon off-road.

Franta ha un dono per la corsa.

Per sette volte ha vinto la gara di Coppa del Mondo Xterra, per dieci volte è diventato campione ceco di duathlon e triathlon off-road e per sei volte è stato il vincitore assoluto della Coppa della Repubblica Ceca nella categoria degli uomini dai 40 ai 49 anni e successivamente dai 50 ai 59 anni. È diventato persino "l'atleta di maggior successo di Berounsko 2016"! Dimostra che anche dopo i cinquant'anni è possibile praticare sport a un livello decente e compiere imprese sportive interessanti.

A volte lo si può incontrare al pub Chýň per una birra e fare due chiacchiere con lui non solo sul triathlon.

Il braccialetto è il suo equipaggiamento obbligatorio, soprattutto durante gli allenamenti.

Tomáš Maršálek, motociclista

Tomáš è un motociclista appassionato che viaggia per l'Europa con la sua moto. Uno dei suoi ultimi viaggi è stato intorno ai Balcani!

Porta sempre con sé il suo braccialetto BodyID in ogni viaggio.

Jan Smolucha, paramedico

Honza stesso dice: "Come soccorritore, posso solo raccomandare il braccialetto Body ID. Io stesso ce l'ho. Nei miei anni di lavoro in ambulanza era spesso difficile risalire all'identità del paziente, per non parlare della storia medica personale o delle allergie".

Jan è anche un istruttore di primo soccorso e spesso presta il primo soccorso in occasione di vari eventi, soprattutto sportivi.

Salvataggio

I soccorritori consigliano spesso i nostri braccialetti alle persone che li circondano. Soprattutto a coloro che hanno indisposizioni mediche e allergie. In caso di incoscienza o nel momento in cui il paziente non può parlare, il braccialetto può accelerare notevolmente i tempi per i soccorritori se le malattie e le allergie sono indicate sul braccialetto. Il tempo risparmiato può spesso essere cruciale.

Non c'è quindi da stupirsi che i paramedici siano tra i maggiori sostenitori dei braccialetti BodyID e dei loro fedeli indossatori.

Polizia della Repubblica Ceca

Più di un agente di polizia nel nostro Paese indossa braccialetti BodyID. Anzi, molti di loro lo indossano.

Pochi hanno un lavoro così impegnativo e imprevedibile come il loro. E sanno per esperienza cosa può accadere a una persona, e a volte sono le piccole cose a fare la differenza.

Aiutare e proteggere, proprio come fa BodyID.